Uno spettacolo di teatro a Verona: la storia di Carlo Charles Ponzi

Ti piace vincere facile? Così recitava lo slogan dei gratta e vinci di qualche anno fa.
Se fosse possibile vincere facile, però saremmo tutti multimilionari e passeremmo i giorni sul divano a guardare documentari sulle balene azzurre su Netflix.
Noi il modo per passare le giornate così ancora non lo abbiamo trovato, ma Carlo “Charles” Ponzi per un bel periodo della sua vita diciamo che non se l’è passata male. Neanche i dirigenti megagalattici di Herbalife, a dire il vero. E se su Netflix avete visto “Betting on zero” sapete di cosa stiamo parlando.

Noi possiamo proporvi uno spettacolo teatrale sulla sua vita. A Verona, a Fucina Culturale Machiavelli.
Di e con i Regina MAB.

MA CHE COS’E’ LO SCHEMA PONZI?

Lo Schema Ponzi è una particolare tipologia di marketing multilivello che – è necessario precisare – non è una truffa a prescindere. Il metodo di investimento ideato da Ponzi però, sfrutta l’avidità delle persone e la loro inclinazione nel voler fare soldi facili. Tutti coloro che vorrebbero guadagnare stando a casa e grattandosi la pancia tutto il giorno sono infatti le prede più facili per i truffatori che si avvalgono di questo sistema.

Lo schema Ponzi si chiama anche “schema piramidale”, perché sfrutta i meccanismi gerarchici della piramide e funziona così:
Fase 1 – La proposta appetitosa: Al potenziale cliente viene proposto un investimento con tassi di rendimento superiori ai tassi di mercato e tempi di guadagno più brevi.
Fase 2 – Cavolo diventerò ricchissimo: Dopo poco tempo parte della somma investita viene riconsegnata, facendo credere che il sistema funzioni davvero.
Fase 3 – La pesca dei creduloni: Si inizia a spargere la voce di questo investimento incredibilmente redditizio. Altre persone cadono nella rete, e con i loro soldi del primo investimento si pagano gli “interessi” di coloro che hanno sottoscritto il contratto precedentemente. Il capitale sociale della finanziaria è nullo, ma nessuno lo sa.
Fase 4 – Il crac: Le richieste di rimborso aumentano sempre di più, ma se non si trovano più persone disposte a versare il castello di carte crolla.
Fase 5 – La sparizione: I vertici della piramide scompaiono nel nulla. I telefoni squillano a vuoto, alle mail non risponde nessuno e le case vengono abbandonate. Tutti si ritrovano con molti soldi persi e l’amaro in bocca.

Lo Schema Ponzi è stato dichiarato illegale in praticamente tutti gli stati del mondo, ma ci sono numerose varianti a questo sistema.

La vita di Charles

Carlo Ponzi è vissuto a cavallo tra ‘800 e ‘900. Nato in Italia, è emigrato negli Stati Uniti, dove è diventato uno dei più famosi truffatori della storia americana. Non possiamo svelare oltre, perché saranno i Regina MAB a raccontare la vita di Charles Ponzi, in uno spettacolo a ritmo di swing e atmosfera anni ’20.

E – se lo schema Ponzi ancora vi dovesse sembrare appetibile – probabilmente potreste arricchirvi molto, anzi moltissimo, se verrete a questo spettacolo!
Alla fin fine, Charles ha un sacco di amici, è famoso, è carismatico. E soprattutto vivrà per sempre.

Acquista il biglietto qui per diventare ricchissimo!

Teatro ex Centro Mazziano - Via Madonna del Terraglio 10, Verona