Stagione 16.17

teatro e musica nel cuore di Verona

La seconda stagione di Fucina Culturale Machiavelli al Teatro ex Centro Mazziano è qui, pronta a far traballare le vostre certezze, tenervi con il fiato sospeso e farvi entrare in mondi nei quali non siete mai stati, ma anche a farvi passare una serata come mai avreste pensato di poter fare.

Il filo conduttore della stagione 16.17 è la scrittura contemporanea, vicina e lontana da noi. Gli appuntamenti di musica sono tutti attraversati dal tema del viaggio, verso nord, per mare, oltreoceano, a inseguire sogni e sfuggire a maledizioni, ma anche a sud, verso la terra distesa ai piedi del Vesuvio. Negli appuntamenti di teatro invece un tema ritorna insistentemente: è quello delle giovani generazioni, che non trovano un posto o non accettano il posto loro assegnato, che non hanno progetti o li hanno visti sfumare, che amano troppo o hanno paura di farlo, che viaggiano per trovare dove mettere radici. Apriamo anche domande su cosa sia il teatro, e se la finzione possa essere a volte un travestimento per alzare le gonne della realtà.

Come nella prima stagione, gli stili sono diversi, i linguaggi anche. Siamo in viaggio, anche noi, e vendiamo biglietti di cui forse non sappiamo nemmeno noi la destinazione.

Entra, siediti e rischia, sfida le regole, non accontentarti di quello che sei abituato a vedere e sentire. Qui, l’arte non è un gioco.

Lo staff di Fucina Culturale Machiavelli

I shot the albastross
[nectar_portfolio layout=”fullwidth” constrain_max_cols=”true” category=”stagione-16-17″ project_style=”1″ masonry_style=”true” load_in_animation=”fade_in_from_bottom”]