generazione-disagio-fucina-machiavelli

14-15 gennaio 2017
Teatro ex Centro Mazziano

Sappiamo chi sei. Tu sei un disagiato. Lo sai tu e lo sappiamo anche noi. Sappiamo quante energie sprechi per non farlo vedere. Fratello disagiato, basta: il disagio non è un ostacolo sulla strada, il disagio è la strada. Non cercare di apparire migliore. Noi ti vogliamo bene così. Non preoccuparti: elimineremo assieme ogni senso di colpa, ogni residuo di frustrazione. Noi siamo qui per aiutarti. Siamo portatori di un messaggio universale che si esprime attraverso la pratica delle tre d: Distrazione, Disinteresse, Disaffezione. Stringi la mano che ti porgiamo. Il futuro è nostro. Noi siamo la Generazione Disagio.

Acquista

sabato 14 gennaio 2017 ore 21.00

domenica 15 gennaio 2017 ore 18.00

 

IL NOSTRO FOYER VI ASPETTA SEMPRE APERTO UN’ORA E MEZZA PRIMA DELLO SPETTACOLO.
apericena, incontri con gli artisti, dj, musica, spritz, birra artigianale

Biglietto intero € 13
Biglietto ridotto under 30 – over 65 € 10
Biglietto ridotto univr € 8

Scopri gli abbonamenti 16.17

I biglietti sono disponibili presso:

BOX OFFICE
via Pallone 16, Verona
0458011154

TEATRO EX CENTRO MAZZIANO
via Madonna del Terraglio 10, Verona
nei giorni di spettacolo, a partire da un’ora e mezza prima dell’inizio dello spettacolo.
biglietteria.fcm@gmail.com

“Lo sappiamo che la vita è dura, che c’è crisi, che c’è lo spread. E allora? Dopodichè? Cosa vogliamo fare? Un nuovo partito che entra in Parlamento?!? La rivoluzione? Morire per difendere un albero in Val Susa? No!
E allora cosa ci rimane? Il suicidio? Si! Ma per ridere!
Gioca anche tu a Dopodiché: riversa i tuoi problemi su un personaggio del gioco e portalo al suicidio. I tuoi problemi moriranno con lui e la mattina dopo il tuo quotidiano cucchiaino di merda sarà più dolce. Dopodiché: l’emozione di vincere, perdendo la vita!”

Sul palco quattro profeti del Disagio-Pensiero addestrano gli astanti alla loro dottrina: arrendersi al Disagio, accettarlo e coltivarlo. O forse no.

DOPODICHE’ STASERA MI BUTTO
Spettacolo vincitore del concorso nazionale ROMA PLAYFESTIVAL 1.0 2015
Spettacolo vincitore del BANDO TEATRO OFF ARTIFICIO 2015
Spettacolo vincitore del BANDO “LE CITTA’ VISIBILI”, III edizione, RIMINI 2015
Record di incassi e presenze di pubblico al TORINO FRINGE FESTIVAL 2014
Spettacolo vincitore del concorso GIOVANI REALTA’ DEL TEATRO 2013
Menzione speciale della giuria al premio SCINTILLE 2013 di asti teatro 35
Menzione speciale della giuria al premio nazionale INTRANSITO-teatro Akropolis 2013

di e con
Enrico Pittaluga
Andrea Panigatti
Luca Mammoli
Graziano Sirressi

regista e coautore
Riccardo Pippa

costumi e scene
Margherita Baldoni, Duccio Mantellassi

luci
Max Klein

GENERAZIONE DISAGIO è un neonato collettivo formatosi nel 2013 a partire da un’idea di Enrico Pittaluga.
GENERAZIONE DISAGIO nasce come esigenza artistica di dare voce a tematiche di una generazione di mezzo altrimenti non rappresentata.
Il collettivo produce monologhi, performance urbane e teatrali, video, installazioni e spettacoli teatrali.
GENERAZIONE DISAGIO non è una compagnia teatrale fissa, ma un luogo di incontro di diversi artisti che convergono per lavorare assieme su tematiche condivise che cambiano da progetto a progetto.
GENERAZIONE DISAGIO è un collettivo artistico che si avvale anche della collaborazione di altri artisti a seconda dei progetti. (Disegnatori, Artigiani, Dramaturg, Registi, Musicisti, Video-Maker)

generazione-disagio-teatro-fucina-machiavelli
Luca Mammoli Generazione Disagio

Leggi l’intervista a Luca Mammoli, attore e autore di Generazione Disagio sul Blog della Fucina!

Scopri tutti gli appuntamenti di teatro della stagione

Surgèlami

8 - 9 aprile 2017

Serata ingiusta

12-13 maggio 2017

Appuntamento di Teatro Clandestino

4-5 marzo 2017