BACH’S HERITAGE a Padova

5,0012,00 IVA inclusa

mercoledì 14 dicembre ore 20.30
Chiesa di Santa Caterina, Padova

Fucina Harmonica
M. Raccanelli, violoncello e direttore

L’eredità di Bach, raccolta dal figlio Carl Philipp Emanuel e da Mendelssohn Bartholdy, sarà al centro del concerto di mercoledì 14 dicembre che vedrà Massimo Raccanelli nella doppia veste di violoncellista e direttore dell’ensemble Fucina Harmonica.

leggi di più>>

Biglietti

I biglietti sono in vendita online da questa pagina oppure il giorno del concerto direttamente in chiesa a partire dalle 19.30.

12 € intero
10 € ridotto (under 30 over 70)
8 € ridotto riservato alle convenzioni
5 € ridotto speciale per bambini e ragazzi under18

tipo biglietto PrezzoQuantità
intero 12,00 IVA inclusa
-
+
spinner
ridotto (under 30- over 70) 10,00 IVA inclusa
-
+
spinner
ridotto convenzioni 8,00 IVA inclusa
-
+
spinner
ridotto speciale 5,00 IVA inclusa
-
+
spinner
COD: 11605-1-1-1-1-1-2-1-1-1-1-2-1-2-1-1-1-2-1-1 Categorie: ,

Il concerto

L’eredità di Bach sarà al centro del concerto di mercoledì 14 dicembre alle 20.30 nella Chiesa di Santa Caterina a Padova che vedrà Massimo Raccanelli nella doppia veste di violoncellista e direttore dell’ensemble Fucina Harmonica.

Eredità raccolta in primis dal figlio Carl Philipp Emanuel Bach, che appartiene ad una generazione di transizione tra Barocco e Classicismo, una generazione caratterizzata dallo stile passionale e intenso dello Sturm und Drang, precursore per certi versi del romanticismo. Del compositore tedesco ascolteremo la Sinfonia H 658 in SIb maggiore e il concerto per cello e orchestra in La maggiore n. 3, due opere emotive e passionali, dal punto di vista tecnico velocissime, quasi una tempesta di note.

Nella seconda parte del concerto avremo modo di ascoltare un’opera giovanile, la sinfonia n. 7 per archi in Re minore, che Felix Mendelssohn-Bartoldy scrive nel 1821-1822 quando ha appena 12 anni, ispirandosi per affinità geografiche e stilistiche alla scuola dei Bach. È già riconoscibile in nuce lo stile che caratterizzerà Mendelssohn, ma in queste fasi è prevalente il timbro impetuoso e passionale tipico della giovane età.

PROGRAMMA DEL CONCERTO:

C.P.E. Bach, Sinfonia H 658 in SIb maggiore
C.P.E.Bach, Concerto per cello e orchestra in La maggiore n. 3
Mendelssohn B., sinfonia n. 7 per archi in Re minore

Description

Il concerto

L’eredità di Bach sarà al centro del concerto di mercoledì 14 dicembre alle 20.30 nella Chiesa di Santa Caterina a Padova che vedrà Massimo Raccanelli nella doppia veste di violoncellista e direttore dell’ensemble Fucina Harmonica.

Eredità raccolta in primis dal figlio Carl Philipp Emanuel Bach, che appartiene ad una generazione di transizione tra Barocco e Classicismo, una generazione caratterizzata dallo stile passionale e intenso dello Sturm und Drang, precursore per certi versi del romanticismo. Del compositore tedesco ascolteremo la Sinfonia H 658 in SIb maggiore e il concerto per cello e orchestra in La maggiore n. 3, due opere emotive e passionali, dal punto di vista tecnico velocissime, quasi una tempesta di note.

Nella seconda parte del concerto avremo modo di ascoltare un’opera giovanile, la sinfonia n. 7 per archi in Re minore, che Felix Mendelssohn-Bartoldy scrive nel 1821-1822 quando ha appena 12 anni, ispirandosi per affinità geografiche e stilistiche alla scuola dei Bach. È già riconoscibile in nuce lo stile che caratterizzerà Mendelssohn, ma in queste fasi è prevalente il timbro impetuoso e passionale tipico della giovane età.

PROGRAMMA DEL CONCERTO:

C.P.E. Bach, Sinfonia H 658 in SIb maggiore
C.P.E.Bach, Concerto per cello e orchestra in La maggiore n. 3
Mendelssohn B., sinfonia n. 7 per archi in Re minore

Informazioni aggiuntive

tipo biglietto

intero, ridotto (under 30- over 70), ridotto convenzioni, ridotto speciale

Event Details

Date: Dicembre 14, 2022

Start time: 20:30

End time: 21:30

Venue: Chiesa di Santa Caterina, Padova

Phone: 045 5544712

Email: biglietteria@fucinaculturalemachiavelli.com