Haydn e Dvorak

5,0012,00 IVA inclusa

domenica 3 dicembre ore 11,00
Teatro Fucina Culturale Machiavelli
via Madonna del Terraglio 10, Verona

Quartetto Maffei
Marco Fasoli violino
Filippo Neri violino
Giancarlo Bussola viola
Paola Gentilin violoncello

con Maria Pia Carola pianoforte

BIGLIETTI
12 € intero
10 € ridotto under 30 – over 70
8 € ridotto convenzioni (guarda la lista delle convenzioni)
5 € ridotto speciale under 18 e per gli iscritti ai corsi di teatro e musica di Fucina 23.24
gratuito per persone con disabilità (biglietto ridotto per l’accompagnatore)

COD: 12322-1-1-1-1-1-1-1-2-2-1-1-1-3-1-1-2-2-2-1-2-1-2 Categorie: , Tag: ,

Description

IL PROGRAMMA MUSICALE

J. Haydn, Quartetto per archi n. 4 op. 76
Allegro con spirito
Adagio
Menuetto, Allegro
Finale, Allegro ma non troppo

Dvorak, Quintetto per pianoforte n. 2 op. 81
Allegro, ma non tanto
Dumka – Andante con moto-
Scherzo-Furiant: Molto vivace
Allegro

MARIA PIA CAROLA
Ha iniziato la sua carriera molto giovane dopo aver percorso il classico iter formativo dei pianisti: diploma al Conservatorio di Milano con il massimo dei voti e la lode, perfezionamento con i migliori maestri (Diploma di Merito della Accademia Chigiana con Guido Agosti) e successivamente con Paul Badura-Skoda, Franco Scala, Boris Petrushansky e Lazar Berman, partecipazione a concorsi nazionali e internazionali con cinque primi premi vinti. Svolge un’intensa attività concertistica sia come solista sia in formazioni cameristiche, suonando in teatri e sale da concerto in Italia, Europa e in una ventina di nazioni degli altri continenti: Sala Verdi (Milano), Santa Cecilia (Roma), Musikverein (Vienna), Castello di Praga, Teatro del Libertadores (Cordoba), Suntory Hall (Tokio), The South African State Theatre (Pretoria), Burlington House (New York) ecc. Ha suonato con numerose orchestre (Pomeriggi Musicali, Angelicum, Accademia Pescarese, Orchestra di Stato della Romania, Orchestra Sinfonica di Katerinoslav, Orchestra Filarmonica di Omsk, Orchestra di Odessa, Orchestra Sinfonica Accademici Jupiter ecc.) riscuotendo sempre ampi consensi di pubblico e critica. Il suo repertorio spazia da Bach ai grandi della letteratura pianistica del primo 900, ha in repertorio l’opera omnia di Ravel. La sua attività è sempre stata multiforme vivendo i più diversi aspetti del far musica nelle le sue più diverse espressioni: dalla musica contemporanea al jazz, alla sinestesia con le altre arti (danza, pittura, video e recitazione).

Hanno scritto per lei Magnaghi, Piacentini, Mariani e Ugoletti. È docente al Conservatorio G. Verdi di Milano. Ha fondato ed è direttrice artistica del CMT – Centro Musicale Territoriale. Ha inciso per Sony BMG e Symposium. Di lei si apprezzano “…la naturale espressività, la raffinatezza interpretativa e la capacità di alternare effetti sonori coloristici di vivida lucentezza a momenti di ispirato lirismo…”.

QUARTETTO MAFFEI

Il Quartetto Maffei, formazione giunta al traguardo dei 20 anni con circa 500 concerti all’attivo, nel tempo si è distinta per le peculiari doti artistiche: capacità espressiva, attenzione ai dettagli e ad ogni sfumatura della musica, grande equilibrio e ricca tavolozza timbrica, arrivando a “suonare in quattro come uno strumento solo”.

La collaborazione con artisti importanti come Bruno Canino, il Quartetto di Venezia, Alberto Nosè, Igor Roma, Olaf J. Laneri, Edoardo Strabbioli, Gian Antonio Viero, Andrea Bacchetti, Bruno Canino, ha portato il Quartetto Maffei ad una maturità e ad una sensibilità interpretativa di altissimo livello, ponendolo tra le formazioni cameristiche più interessanti degli ultimi anni.

Il repertorio dell’ensemble è molto vasto e spazia dal quartetto all’ottetto, prediligendo i classici e i romantici, pur avendo   in repertorio diversi lavori contemporanei di G. Taglietti, A. Di Pofi, V. Donella, C. Galante eseguiti in prima assoluta.

Informazioni aggiuntive

tipo biglietto

intero, ridotto (under 30- over 70), ridotto convenzioni, ridotto speciale

Event Details

Date: Dicembre 03, 2023

Start time: 11:00 CET

End time: 12:00 CET

Venue: Fucina Culturale Machiavelli