29 aprile 2017
Teatro ex Centro Mazziano

 

“Sta Napule, riggina d’ ‘e ssirene, ca cchiù ‘a guardammo e cchiù ‘a vulimmo bbene.

‘A tengo sana sana dinto ’e vvene, ‘a porto dinto ‘o core, ch’ aggia fà?

Zuoccole, tammorre e femmene, è ‘o core ‘e Napule ca vò cantà.”

Antonio De Curtis

Napoli è la vera protagonista di questo concerto spettacolo che vede l’Orchestra Machiavelli cimentarsi in una delle pagine di musica più belle e importanti del ‘900, il balletto “Pulcinella” di Igor Stravinskji eseguito in forma integrale dall’Orchestra Machiavelli in formazione allargata. Sul palco i trenta musicisti si esibiranno anche nell’esecuzione del brano “Maschere” in prima assoluta, commissionato appositamente per l’evento da Fucina al giovane compositore Alessio Manega, un talento di Verona già premiato con il I premio al 22° Concorso Internazionale di Composizione “2 agosto” di Bologna.

Vi bastava? Come sempre Fucina non si accontenta: sul palco anche un Pulcinella moderno, incrocio tra Totò e l’antica maschera della Commedia, incarna lo spirito della musica di Stravinskji, accompagnandoci in una storia di ironia e tenerezza.
Interprete Stefano Zanelli, per i costumi di Silvia Giacopuzzi e le scene di Marilena Fiori, con la regia di Sara Meneghetti.

Storia di tre secoli di piaggeria, astuzia.. e tanto cuore.

Scarica il programma di sala.

sabato 29 aprile 2017 ore 21.00

 

IL NOSTRO FOYER VI ASPETTA SEMPRE APERTO UN’ORA E MEZZA PRIMA DELLO SPETTACOLO.
apericena, incontri con gli artisti, dj, musica, spritz, birra artigianale

Biglietto intero € 13
Biglietto ridotto under 30 – over 65 € 10
Biglietto ridotto univr € 8

Scopri gli abbonamenti

I biglietti sono disponibili presso:

BOX OFFICE
via Pallone 16, Verona
0458011154

TEATRO EX CENTRO MAZZIANO
via Madonna del Terraglio 10, Verona
nei giorni di spettacolo, a partire da un’ora e mezza prima dell’inizio dello spettacolo.
biglietteria.fcm@gmail.com

“Sta Napule, riggina d’ ‘e ssirene, ca cchiù ‘a guardammo e cchiù ‘a vulimmo bbene.

‘A tengo sana sana dinto ’e vvene, ‘a porto dinto ‘o core, ch’ aggia fà?

Zuoccole, tammorre e femmene, è ‘o core ‘e Napule ca vò cantà.”

Antonio De Curtis

Storia di tre secoli di piaggeria, astuzia.. e tanto cuore.

PULCINELLA

Il guitto partenopeo

musiche di I.F. Stravinskij, A. Manega

ORCHESTRA MACHIAVELLI
direttore Sergio Virgilio Baietta

con Stefano Zanelli
scene Marilena Fiori
costumi Silvia Giacopuzzi